Sicurezza 2019: manifestazione di riferimento a livello europeo per security & antincendio

///Sicurezza 2019: manifestazione di riferimento a livello europeo per security & antincendio

Come ogni anno il team al completo di LR Serrature ha partecipato a SICUREZZA 2019: la manifestazione dedicata agli operatori del settore security & fire. 619 aziende (+33% rispetto alla scorsa edizione), per il 30% estere da 37 Paesi: questi i numeri con cui SICUREZZA, manifestazione di riferimento a livello europeo per security & antincendio, e Smart Building Expo (la fiera dell’integrazione digitale). In quattro padiglioni, i due eventi offrono una visione completa sulle tecnologie e le soluzioni più avanzate nei settori che rappresentano. Innovazione di prodotto, anteprime, ma anche formazione: SICUREZZA e Smart Building Expo propongono un ricco calendario di convegni e workshop.

SICUREZZA 2019: VIAGGIO NELLA SECURITY CHE EVOLVE
Telecamere intelligenti che avvertono in caso di potenziale rischio, soluzioni antintrusione gestibili da remoto, sistemi integrati su cloud, biometria, identificazione facciale, intelligenza artificiale, droni: sono solo alcuni esempi della profonda evoluzione che sta vivendo il mondo della security. Le tecnologie chiamate a mettere in protezione le nostre case, le vie delle città in cui viviamo e a tutelare persone e beni nei posti di lavoro sono profondamente cambiate e con loro le professionalità che le gestiscono e installano.

Grazie alla presenza dei principali brand italiani e internazionali, SICUREZZA ha permesso ad  LR Serrature di valutare NOVITÀ e ANTEPRIME in tutti i comparti – controllo accessi, sicurezza passiva, videosorveglianza, antincendio – ma anche di contestualizzare e comprendere le spinte evolutive del settore e guidare i professionisti verso il mercato di domani.

Integrazione, digitalizzazione, soluzioni smart sono i driver della proposta espositiva. Oggi mettere in sicurezza, infatti, non è più semplicemente installare un singolo prodotto, ma studiare una soluzione, ideata su misura per il contesto in cui si applica, partendo da un’attenta valutazione del rischio. L’installatore diventa, quindi, un vero e proprio consulente. La professione richiede sempre più competenze, soprattutto quella di integrare tra loro sistemi diversi: in casa, per esempio, la sicurezza diventa parte integrante di soluzioni domotiche che gestiscono anche il clima e le luci e sono in grado di dialogare direttamente con Alexa o Google Home.

In parallelo, la digitalizzazione e le soluzioni smart, ormai gestibili da App o da mini-device wearable, stanno rivoluzionando lo scenario tecnologico, ponendo l’attenzione sulla tutela del dato e sulla messa in campo di strategie di protezione da attacchi cyber di varia natura.

SETTORI ESPOSITIVI di maggiore interesse:
Apparecchiature elettroniche per l’automazione delle porte e dei cancelli
Apparecchiature oleodinamiche ed elettromeccaniche per l’automazione delle porte e dei cancelli
Automazione degli edifici non residenziali – Building Automation
Automazione degli edifici residenziali – Domotica
Automazione di tende, serrande e tapparelle
Automazioni, motoriduttori e motovariatori
Comunicazioni audio/video (video conferenze, etc.)
Gestione chiavi
Gestione delle presenze e degli orari
Gestione e controllo dei consumi
Gestione e controllo del clima
Gestione e controllo dell’illuminazione

2019-11-15T12:25:33+00:00 15 Novembre 2019|Fiere & Eventi|